Carbossiterapia

“ Trattamenti estetici la liposuzione ”

disclaimer

Trattamenti di liposuzione


Cos'è la liposuzione La liposuzione è una pratica di chirurgia estetica utilizzata per rimuovere le adiposità localizzate da aree specifiche del corpo, tra cui: tronco, addome, glutei, fianchi, cosce, ginocchia, polpacci, caviglie, braccia, e perfino viso e collo. Viene utilizzata anche come correzione della ginecomastia nell'uomo. Tramite questa tecnica, che provoca la riduzione delle cellule adipose contenute nel pannicolo adiposo, è possibile eliminare mediamente 2-3 chili di grasso, arrivando in casi estremi a 5, ma non dev'essere intesa come un' alternativa per perdere peso: il fine di questa tecnica non è il dimagrimento, bensì il modellamento di tutto il corpo o di una singola parte. Con questa pratica di chirurgia estetica le cellule adipose vengono asportate in modo definitivo senza possibilità di ricomparsa, ma essendo gli adipociti necessari per la salute dell’individuo, ne viene asportata solo una parte. Come si svolge Prima di tutto, il chirurgo estetico visita il paziente individuando gli accumuli adiposi interessati, analizzando molto attentamente le caratteristiche cutanee del soggetto e verificando il grado di elasticità della pelle in relazione alla modifica desiderata, al fine di determinare se è possibile praticare la liposuzione o meno; in caso positivo, il medico procede valutando la quantità del grasso da asportare e illustrando al paziente le caratteristiche dell'intervento, includendo rischi e complicanze possibili. E' fondamentale che durante la visita medica il paziente ed il chirurgo concettualizzino in maniera chiara quale sarà il risultato realistico della procedura. La liposuzione rimuove porzioni di adipe per mezzo di un'aspirazione condotta attraverso una cannula metallica collegata ad un aspiratore chirurgico ed inserita sottocute nel pannicolo adiposo attraverso incisioni cutanee di pochi millimetri; la cannula viene poi fatta scorrere energicamente con movimenti ampi per staccare ed aspirare le cellule di grasso. Esistono apparecchiature che, oltre ad aspirare, si avvalgono di ultrasuoni, vibrazioni, getti d'acqua, al fine di sciogliere meglio i grassi.
trattamenti estetici liposuzione Controindicazioni Non possono affrontare l’intervento i pazienti cardiopatici, diabetici o che soffrono di particolari patologie. Il paziente, per poter effettuare un intervento di liposuzione, deve essere prima di tutto maggiorenne, sano, di peso corporeo stabile e con una buona elasticità cutanea: è importante che la pelle sia soda ed elastica, perchè si possa riassestare senza provocare rilassamenti dopo l’intervento. Il paziente deve sospendere l’assunzione di aspirina o antinfiammatori qualche giorno prima dell’intervento, poichè questi farmaci aumentano il rischio di sanguinamento.
Effetti collaterali Nonostante l'evoluzione medica e chirurgica abbia reso l’intervento sicuro e accessibile, la liposuzione è soggetta a limiti, rischi e complicanze di cui il paziente deve essere consapevole. Anche se poco frequente, è possibile che si verifichi un certo sanguinamento durante l’intervento; se dovesse capitare un sanguinamento post operatorio, potrebbe essere necessario un trattamento medico d'emergenza e, in rari casi, anche una trasfusione. In genere le microincisioni praticate per introdurre le cannule non sono lunghe più di 3-4 mm, quindi nel giro di qualche mese i segni dovrebbero scomparire, ma non è escluso che rimanga qualche cicatrice. Vi è anche la possibilità che le suture lascino segni visibili sulla pelle. Un dolore lieve/moderato è normale dopo l'intervento, ed è molto comune la comparsa di ematomi ed edemi, che possono perdurare anche una ventina di giorni. Il gonfiore scompare dopo 4-6 settimane. Raramente si verificano accumuli di liquido nelle zone in cui la liposuzione è stata eseguita; possono quindi essere necessari ulteriori trattamenti o interventi chirurgici per drenarli.
Risultati I pazienti operati di liposuzione normalmente esprimono un grado di soddisfazione molto elevato; i risultati migliori si hanno quando la persona ha meno di 40 anni. I risultati finali della liposuzione, non sono evidenti prima di 4 mesi circa, tempo necessario perché i tessuti riassorbano l'edema, si sgonfino e si normalizzino. I risultati della liposuzione, se correttamente mantenuti con uno stile di vita sano, adottando uno stile alimentare bilanciato e svolgendo regolare esercizio fisico, sono duraturi. Le cellule adipose che vengono eliminate con la liposuzione non si riformano più, ma gli adipociti residui continuano comunque ad accumulare grasso, e se si segue un'alimentazione scorretta si rischia di deteriorare i benefici della liposuzione. Non vi è però alcuna garanzia in merito ai risultati, e non è escluso che si possa rimanere delusi. Alcuni risultati insoddisfacenti potrebbero riguardare l’asimmetria, la forma del profilo irregolare o insoddisfacente, la visibilità delle cicatrici, arrossamenti e increspature della pelle, la guarigione ritardata, la diminuzione o variazione o addirittura la perdita della sensibilità cutanea. rimozione grasso liposuzione Durata della procedura L'intervento dura da 1 a 4 ore, a seconda della tecnica di rimozione e di quanto grasso viene rimosso; viene eseguito in day hospital, in anestesia generale oppure locale nel caso vengano aspirate poche decine di millilitri o se la liposuzione viene eseguita su piccole aree del corpo.
Costi l costi della liposuzione variano dalla zona di intervento e dalla quantità di grasso da asportare. Generalmente, più è grande l’area da trattare, maggiore sarà il costo. I prezzi indicativi per un intervento di liposuzione a glutei e cosce partono da un minimo di 3000 euro a un massimo di 5000; per quanto riguarda la liposuzione ad addome e fianchi, i costi variano dai 2000 ai 4000 euro; per una liposuzione a braccia, viso, caviglie o polpacci si può spendere da un minimo di 1500 euro fino a un massimo di 2500. Il prezzo medio per una ginecomastia si aggira attorno ai 3000 euro.
Dopo l'intervento Al termine della liposuzione, non è insolito che la zona trattata appaia gonfia e dolorante per alcuni giorni. In alcuni casi, il chirurgo può lasciare applicato il drenaggio oppure semplicemente lasciare che la ferita spurghi liberamente i fluidi accumulati, somministrando un antibiotico onde evitare infezioni. E' consigliato cominciare a muoversi subito dopo l’intervento, per favorire la circolazione sanguigna e il riassorbimento dei liquidi, ed effettuare un linfodrenaggio presso un'estetista per accelerare la guarigione. Dopo l'intervento, l'area trattata viene fasciata strettamente con un bendaggio, che può essere in seguito sostituito da calze a compressione graduata, pancere o calzoncini contenitivi, a seconda della zona. Nel caso di liposuzione al mento, il paziente dovrà tenere il bendaggio per almeno 1 settimana, dopodichè dovrà indossarlo solo la notte per circa 2 mesi. I punti, ove previsti, vengono rimossi dopo 1 settimana. A partire da quel momento il paziente può riprendere le sue attività quotidiane.
Vantaggi della liposuzione La liposuzione offre risultati molto efficaci contro gli accumuli che non spariscono neppure con dieta e adeguato esercizio fisico.
Curiosità Il nome scientifico della liposuzione è lipectomia assistita da aspirazione. La liposuzione è uno degli interventi di chirurgia plastica più richiesti.